Bodhràn Stampa
Scritto da ReMinore   
Giovedì 26 Novembre 2009 17:02

BODHRÁN:Come tutti i tamburi a cornice, è costituito da una pelle, solitamente di capra, tesa su una intelaiatura rotonda, ma in più posteriormente è rinforzato da due legni centrali incrociati. Mentre gli altri tamburi a cornice vengono suonati con una o due mani, il bodhrán viene di solito percosso con un bastoncino detto "stick". Mantenendolo verticale sulle ginocchia, il musicista batte la pelle tenendo lo stik con la mano destra utilizzando alternativamente le sue due estremità con il movimento del polso. La mano sinistra viene invece usata per esercitare da dietro una pressione sulla pelle per ottenere diverse sfumature e tonalità di suono.

Per saperne di più: http://xoomer.virgilio.it/alfstone

Vito Giannone - Via Donizzetti 41 - 73021 Calimera (LE) - 328 8482279 - 328 4891133 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Narada suoni dal mondo

http://www.thebodhranmaker.com

Albert Alfonso Bodhràns

Paul McAuley

Michael Vignoles

Immagine tratta dal sito http://www.drumsongstory.org

Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Gennaio 2017 21:50
 
Condividi su...