Benvenuti in ReMinore!

Benvenuti nel nuovo sito di ReMinore. Grafica e colori sono cambiati ma lo spirito del sito resta lo stesso e grazie alla nuova possibilità di gestione dei contenuti potremo arricchire ulteriormente le sezioni anche attraverso i contributi di chi vorrà partecipare alla comunità degli appassionati della musica minore. Per inviare i vostri contributi registratevi nell’area login. E iniziamo insieme il nuovo viaggio…

 

 

 

 

musica popolare, musica etnica, strumenti popolari, musica folk, etnofolk, new folk, zampogna, ciaramella, organetto, chitarra battente, ghironda, strumenti etnici, musica tradizionale, strumenti tradizionali

 

 

 

Home La Pizzica

Link utili

Siti web sulla musica popolare
S.M.P. Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli
R.I.C.P. Rete Italiana Cultura Popolare
Blogfoolk Storie, suoni e visioni sulla strada del folk
Il Giornale della Musica Mensile di cultura e informazione musicale
Felmay Etichetta discografica, booking, vendita CD
Folkest International Folk Festival
Istituto E. De Martino Per la conoscenza critica e la presenza alternativa del mondo popolare e proletario
Discoteca di Stato Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi
Mescalina Rivista on-line di musica e cultura
Italian Folk Radio Internet radio station di musica Italiana
Materiali sonori Etichetta discografica, vendita CD
cdRoots Web store di musica etnica di tutto il mondo
Pizzicata.it Portale di musica tradizionale
Taranta Centro studi e ricerche sulla danza tradizionale in Italia
RadiciMusic CD, libri, metodi di musica etnica italiana
Suoni della terra Sito Ufficiale di Alessandro Mazziotti
Alfonso Toscano Il sito della chitarra battente
Tavola tonda Centro delle arti e delle culture
Pizzica e dintorni Musica dell'Italia centro-meridionale e Web Radio

Shinystat


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
La Pizzica PDF Stampa E-mail
Scritto da ReMinore   
Martedì 17 Novembre 2009 19:06

La pizzica è l’espressione tradizionale della danza salentina: deriva dalla cultura del tarantismo, cioè dalla credenza popolare che chi veniva morso dalla tarantola poteva guarire dai forti dolori e dagli spasmi che il suo morso provoca, solo ballando incessantemente per ore al ritmo incalzante dei tamburelli. Oltre a questa forma originaria, chiamata pizzica tarantata, ci sono la pizzica de core e la pizzica-scherma (o danza delle spade). Nella pizzica de core si rappresenta il corteggiamento: la ragazza agita un fazzoletto rosso con cui invita a ballare un compagno e poi l’altro e poi l’altro, finché dona il fazzoletto a quello che ha rapito il suo cuore. La pizzica-scherma deriva dai duelli all’arma bianca dell’antica tradizione delle faide, e fu probabilmente resa popolare dagli zingari che gestivano il mercato del bestiame ed improvvisavano al ritmo della pizzica questa danza-scherma combattuta allora con armi affilatissime. Oggi per fortuna le lame sono sostituite dal dito indice e medio protesi come coltelli. Con l’accompagnamento della musica vengono simulati attacchi e affondi come in un vero duello. Ogni anno la pizzica-scherma viene danzata durante la celebrazione di San Rocco a Torrepaduli (Ruffano, Lecce) la notte tra il 15 e il 16 agosto. La suggestione è grande, attorno ai “duellanti” gli spettatori danzano, cantano e battono il ritmo con le mani.

 

Per approfondire l'argomento e seguire le ampie discussioni che si sono aperte intorno al fenomeno della Pizzica, tarantismo, "neo-pizzica" vi consigliamo alcuni siti:

http://www.taranta.it/taranta/la-pizzica-pizzica.html

http://www.torrevado.info/Pizzica-Tarantata-Salento/

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Gennaio 2017 19:31